PED immagine in evidenza

4 motivi per cui ti serve un calendario editoriale social

I motivi per avere e seguire un Calendario Editoriale sono molteplici. In questo articolo presento 4 vantaggi legati alla gestione dei Social Network attraverso questo strumento: permette di ottimizzare i costi di gestione, evita che ci si imbatta nel blocco dello scrittore, aiuta ad aumentare la regolarità e la qualità dei contenuti.

La gestione professionale dei Social Network richiede di generare l’interesse dei follower. E’ importante produrre contenuti rilevanti. Questo vale sia per un’attività locale, sia nel caso di un’azienda più strutturata e proiettata ad un mercato nazionale.

Per creare contenuti significativi, un Social Media Manager o un Community Manager, fa ferimento al Calendario Editoriale e visto che siamo a inizio anno, anche tu dovresti avere già pronto il Calendario Editoriale Social 2021.

Che cos’è il Calendario Editoriale?

Il calendario editoriale è, come dice la parola stessa, uno scadenziario che indica cosa e quando pubblicare. E’ contenuto in un documento più articolato (per redigerlo ci possono volere anche alcune settimane) chiamato Piano Editoriale, un rapporto analitico fondamentale per definire le linee guida della strategia di Social Marketing. Il documento comprende l’analisi del mercato, dei competitor, definisce le opportunità, il pubblico, il tono, lo stile, le metriche di analisi e, come abbiamo detto, il Calendario Editoriale.

Se per la gestione dei tuoi canali ti affidi ad un consulente esterno, diffida di chi ti non ti presenta un’analisi preliminare n’è un progetto dettagliato. Gestire i Social Network è un lavoro impegnativo e non può essere fatto in modo approssimativo. Per capire l’importanza che riveste un Community Manager, pensa, ad esempio, che è la persona a diretto contatto con il tuo pubblico digitale, colui che, attraverso i commenti e le reazioni, può intercettare un’opportunità così come intervenire e contenere una crisi. Deve quindi conoscere molto bene la tua azienda, a chi ti rivolgi e strutturare i contenuti in funzione degli obiettivi che i sei prefissato.

Vediamo ora alcuni motivi per cui è utile avere un calendario editoriale.

1. Il Calendario Editoriale evita il blocco dello scrittore

Il calendario Editoriale per Facebook, così come per Instagram o qualsiasi altro social network, si sviluppa per un certo periodo di tempo, solitamente 6 mesi.
I temi da trattare vengono distribuiti settimana per settimana, così da non annoiare i follower.

Se ti sembra difficile pensare a degli argomenti da diffondere su un semestre, ecco che vi viene in aiuto il calendario editoriale. Esso, infatti, contiene tutte le date più importanti, festività e ricorrenze internazionali ed evita che tu possa cadere nel così detto blocco dello scrittore.

Calendario editoriale Social 2021

2. Il Calendario editoriale ti aiuta a pubblicare con regolarità.

Una delle regole fondamentali per il successo di un canale social, è pubblicare con regolarità. Utilizzare il Calendario Editoriale ti aiuta a diluire gli argomenti e a non essere ripetitivo.
Puoi iniziare con 2/3 post a settimana su Facebook; 2/3 post a settimana su Instagram; 1 video al mese su YouTube. Considera questa cadenza non come una regola standard e ricorda che non è la quantità, ma la qualità a fare la differenza.
Dopo un ragionevole periodo di tempo e dopo aver raccolto un sufficiente numero di dati (vedi gli Insight), ti renderai conto di quanti post è bene pubblicare per ottenere il massimo risultato. Già dopo un paio di mesi inizierai a chiariti le idee.
Ricorda, infine, che il mercato è in continua evoluzione. Quello che andava bene 6 mesi fa, non è detto che vada bene oggi.

3. Il Calendario Editoriale fa tornare i follower

Stabilito quali e quanti post pubblicare, se ancora ti rimate il dubbio sulla pertinenza degli argomenti, puoi fare una semplice verifica. Abbiamo detto che per essere interessanti, gli argomenti devono essere originali, pertinenti con la tua attività, interessanti per il tuo pubblico. Per valutare la qualità dei contenuti rispondi a queste due domande:
– supportano l’obiettivo di business che ti sei prefissato?
– soddisfano i bisogni dei tuoi utenti?

Se i contenuti che hai pianificato sono buoni, rispondono ai bisogni degli utenti e supportano gli obiettivi di business che ti sei prefissato, allora i follower torneranno a visitare il tuo profilo. Aumenterà anche la probabilità che lascino un commento, una reazione o che condividano il contenuto.
Se invece i contenuti sono grossolani, poco rilevanti, scritti in maniera articolate e difficili da trovare, i visitatori passeranno, se ne andranno e difficilmente torneranno.

4. Il Calendario Editoriale ti fa risparmiare denaro.

Meno contenuti, meno costi per crearli

Dando priorità a utilità e pertinenza dei contenuti, ti sbarazzerai automaticamente di tutti i progetti con contenuti non rilevanti e ciò significa guadagnare tempo e denaro da dedicare a pianificazione e misurazione, due attività spesso trascurate.

Stabilito il piano semestrale, concentrati e sviluppa il piano mensile.

Nel tool gratuito da scaricare, dopo il calendario semestrale, trovi la scheda mensile, un esempio che puoi modificare e adattare alle tue necessità.

Questo è il momento di entrare nello specifico. Grazie alla distribuzione mensile dei post ti renderai subito conto di quali contenuti devi creare, quali e quante foto servono, quali e quanti video devono essere editati. Di conseguenza saprai anche di quali risorse avrai bisogno.
Non dimenticare di adattare i contenuti al tipo di social network. Non è mai una buona idea utilizzare gli stessi contenuti per tutti i social, semplicemente perché il pubblico che ti segue su Instagram non è detto che sia lo stesso che ti segue su Facebook. E I motivi per cui ti seguono possono essere diversi. Quindi adatta i testi, scegli accuratamente gli hashtag, dimensiona le immagini ai formati più idonei a ciascuna piattaforma.

Inizia ora a gestire i tuoi canali social.

Se sei arrivato fino qui ti sarai reso conto che gestire i social network non è un’attività che si può fare a tempo perso. Se hai domande o bisogno di aiuto per impostare la tua strategia Social contattami senza esitazione.

Share this post

Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email

Cristina Cher
Via B. Cairoli, 1 – 33100 Udine
Tel: 339 5245190
P.Iva 02925230308

© 2018-2020 All Rights Reserved

Socio